logo

INCONTRO CON IL REGISTA DEL FILM “POPIEŁUSZKO NON SI PUÒ UCCIDERE LA SPERANZA”

Il 18 gennaio al cinema Palestrina di Milano è stata organizzata la proiezione speciale del film Popieluszko. Non si può uccidere la speranza di Rafał Wieczyński.  L’incontro è stato inaugurato con il discorso di Krzysztof  Strzałka, Console Generale della Repubblica di Polonia a Milano, seguito da Joanna Heyman-Salvadé, presidente  dell’ Associazione dei  Polacchi in Italia ed Associazione dei  Polacchi a Milano, Beppe Musicco,  presidente di  Sentieri del Cinema ed organizzatore dell’incontro, e Luigi Geninazzi, giornalista dell’

Avvenire

, nonché grande conoscitore della storia polacca.  L’ospite speciale della serata, il regista del film, Rafał Wieczyński,  ha raccontato al numeroso pubblico italiano la storia  della realizzazione del  film e le tragiche vicende del sacerdote  polacco, simbolo della lotta contro  il comunismo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
stopka