logo

Polonia come voce della Polonia – e-training gratuito per la comunità polacca

“Polonia nella voce della Polonia” è un progetto della Fondazione Repubblicana, il cui scopo è fornire alle organizzazioni della diaspora polacca e ai loro polacchi associati strumenti per operare in modo più efficiente e costruire un’immagine positiva della Polonia in un dato paese.

Come parte del progetto, stiamo avviando una serie di webinar rivolti ad attivisti e insegnanti della comunità polacca attuali e futuri. Chiunque voglia imparare a usare la storia per creare un’immagine positiva della Polonia e dei polacchi troverà in loro molte cose interessanti. Abbiamo anche pianificato lezioni pratiche, compreso il lavoro con i media, la gestione dei social media, nonché la gestione dei progetti e il finanziamento.

Invitiamo tutti gli attivisti della comunità polacca interessati a partecipare all’evento. Allo stesso tempo, vorremmo chiederti di inoltrare informazioni sul nostro ciclo di formazione!

La serie inizierà con il webinar “Outstanding Poles Teach Us History”. La storia della Polonia raccontata attraverso il prisma dei successi di polacchi eccezionali è un approccio innovativo che offre molte opportunità. Come affermano i suoi fondatori Tomasz Bastkowski e Bartłomiej Pilarczyk associati all’Accademia degli insegnanti: “I nostri grandi compatrioti sono come una calamita, attirano verso la Polonia e la polacca non solo noi, ma anche altre nazioni”.

Comprendendo i meccanismi della politica storica e avendo dietro di noi figure come Copernico, Skłodowska, Chopin o Robert Lewandowski, possiamo aprire alla Polonia i cuori e le menti di altre nazioni. Di questo parlerà Mariusz Staniszewski – giornalista, editorialista, ex caporedattore di “Rzeczy Wspólne” durante il prossimo webinar.

Łukasz Wróbel, specialista in pubbliche relazioni, insegnerà come navigare in modo efficiente nel mondo dei media. Questo webinar ti permetterà di muovere i primi passi in collaborazione con i giornalisti. Gli organizzatori della formazione vogliono dimostrare che il diavolo non è così spaventoso come viene dipinto e che puoi raggiungere i media senza il cosiddetto spingendo sul vetro.

Oggi i media sono anche social network. Łukasz Zając, il titolare di un’agenzia di pubbliche relazioni, che pratica ciò di cui parlerà, ci convincerà del grande potenziale a nostra disposizione. La formazione sarà supportata da Daria Bulanda della Fondazione Repubblicana, che mostrerà come preparare facilmente materiali grafici. Quelle scolastiche saranno sicuramente utili a tutti coloro che usano Internet, e le conoscenze acquisite da loro saranno utili non solo nelle attività della diaspora polacca. Infine, solo i fatti sui soldi.

Maria Wojas, che da anni raccoglie fondi per le organizzazioni non governative, ti dirà dove trovare denaro per i progetti della diaspora polacca e come gestire i progetti per renderne conto in modo efficace.

Puoi partecipare a un corso di formazione, ma è meglio sfruttarli tutti. La partecipazione è gratuita. Devi solo registrarti. Gli organizzatori invieranno un link al webinar il giorno della formazione a coloro che compilano il modulo di domanda. Grazie al servizio Zoom potrai prendere parte alla formazione interattiva. C’è tempo per le domande durante ogni lezione.

ABBIAMO PREPARATO LE SEGUENTI LEZIONI:


I polacchi eccezionali ci insegnano la storia.
8 o 10 novembre – due date tra cui scegliere

Tomasz Bastkowski e Bartłomiej Pilarczyk – educatori associati alla Teacher’s Academy, alla Polish Online School, alla IPN Games League e alla SEN Education.

Cosa hanno in comune Mikołaj Kopernik, Maria Skłodowska-Curie e Robert Lewandowski? Successi notevoli! Risultati rivoluzionari! E … problemi, problemi, difficoltà … La nostra storia sulla storia della Polonia, che puoi trasmettere con orgoglio nei tuoi paesi di residenza, si baserà sulla presentazione di polacchi eccezionali. Le persone concrete sono modelli di ruolo ed educano i successori. Nel pantheon dei polacchi eccezionali, abbiamo statisti, scienziati, viaggiatori, inventori, artisti, imprenditori, attivisti sociali, clero e sportivi. Sono stati e sono tutti eccellenti ambasciatori polacchi. Sebbene la maggior parte di loro non sia più con noi, le loro storie e i loro successi sono ancora vivi, perché hanno contribuito allo sviluppo della Polonia e del mondo.

La politica storica come chiave per i cuori e le menti.
15 o 17 novembre – due date tra cui scegliere

Mariusz Staniszewski – giornalista, editorialista, ex caporedattore. “Cose comuni”.

La storia è una grande maestra di vita, una fonte di saggezza per le nazioni e per tutta l’umanità. La storia è anche uno strumento per coltivare il bene comune, per perseguire la politica e ottenere benefici per la Polonia e i polacchi nel mondo. Può essere uno scudo e una spada, ma grazie a noi può diventare un ponte! Si può conoscere la storia, ma allo stesso tempo non si può raccontarla agli altri, specialmente alle persone i cui antenati non riguardavano. Parleremo di questa difficile arte di usare la storia in ambito internazionale durante la nostra formazione. Mostreremo i meccanismi di funzionamento della politica storica ed esempi che ci permetteranno di comprenderli e ricordarli meglio. Ti insegneremo a raccontare la nostra storia per migliorare la situazione della Polonia e dei polacchi. Mostreremo il potenziale del soft power polacco e indicheremo proposte di attività per la diaspora polacca in quest’area.

Come arrivare ai media senza pressione sul vetro?!
22 o 24 novembre – due date tra cui scegliere

Łukasz Wróbel – specialista in pubbliche relazioni, consulente politico, politologo.

Qualsiasi attività pubblica prima o poi comporterà la cooperazione con i media. Abbiamo esperienza in questo e vogliamo condividerla. Mostreremo quali contenuti dovrebbero essere comunicati ai media nel paese di residenza, quali alla diaspora polacca e quali ai media in Polonia. Ti insegneremo come preparare professionalmente un invito per i media, un comunicato stampa e come parlare per essere citato. Mostreremo come utilizzare i social media per apparire con il nostro messaggio nei media tradizionali. Garantiamo molte informazioni pratiche di prima mano.

Diventa la regina/re di Internet. Impara alcuni trucchi che il proprietario delle agenzie pubblicitarie ti sta nascondendo.
29 novembre – una data

Łukasz Zając – esperto di pubbliche relazioni, sociologo, autore del libro “A cosa servono le PR?” Daria Bulanda – coordinatrice del progetto, Fondazione Repubblicana.

Perdonerete il titolo, ma queste sono le leggi di Internet. Nel flusso di informazioni, tutti combattono per l’attenzione. Questo è ciò che vogliamo imparare durante questa formazione. Ti mostreremo come gestire i canali sui vari social media. Spiegheremo per cosa possono essere utilizzati, dove e quali contenuti vale la pena promuovere. Quali destinatari e in quale forma possono essere raggiunti utilizzando specifici siti di social network. Ti insegneremo anche come utilizzare diversi strumenti pratici per rendere ciò che pubblichiamo attraente per il pubblico. Saranno corsi di formazione pratici a cui invitiamo tutti, indipendentemente dalla loro esperienza. Puoi utilizzare le conoscenze acquisite durante questo pannello per gestire le tue attività, supportare l’organizzazione e te stesso!

Finanziamento delle organizzazioni comunitarie polacche e gestione dei progetti.
1 dicembre – una data

Maria Wojas – esperta in project management e fundraising.

Sappiamo che entusiasmo e buone idee non sono tutto. Servono anche denaro e una gestione efficiente. Siamo consapevoli che la raccolta fondi è un problema per molte ONG… ma non per tutte. Ti racconteremo come lo fanno coloro che raccolgono fondi per i loro progetti alla fine del nostro ciclo di formazione.

Invitiamo! Sarà interessante e stimolante. Diamo la nostra parola!

Applica ora!

Per partecipare alla formazione è necessario registrarsi al link:

shorturl.at/jHTX1

Il progetto è finanziato dalla Cancelleria del Primo Ministro nell’ambito del concorso Polonia e Poles Abroad 2021.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
stopka